Assunti

Dicono che tutto sia fondato sulla matematica.

Che sia tutta una questione di numeri, distanze, proporzioni e forze misurabili. Il movimento della Terra. La musica. L’arte figurativa. L’attrazione tra due corpi aventi massa. La probabilità. Persino la probabilità è quantificabile, calcolabile.
Dicono che addirittura alcune equazioni abbiano cambiato il mondo, la sorte della specie umana e delle altre specie.

E l’amore?

Quali sono le cifre per capire se si è innamorati? Quale dev’essere il volume del mio cuore? Quante volte devo pensare a quella persona, per poter dire di esserne innamorato? Quanto grande deve esserla la voglia di vederla? Quante volte devo pronunciare il suo nome in un giorno? Che rapporto deve esserci tra le volte che la mia mente è altrove e quelle in cui dimentico ciò che dovevo fare? E la proporzione tra quanto deve contare il suo bene e quanto il mio, quale deve essere?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...